Tim Cup: Insulti omofobi nel finale di Napoli-Inter. Maurizio Sarri a Roberto Mancini: “Sei un fr..”.

Tim Cup: Insulti omofobi nel finale di Napoli-Inter. Maurizio Sarri a Roberto Mancini: “Sei un fr..”.

Parole grosse tra i due tecnici al termine della sfida, con Sarri che adesso rischia una lunga squalifica

10 commenti

Brutta parentesi  aperta nel finale di Napoli-Inter, match valevole per  l’accesso alle semifinali di Tim Cup.
Al minuto 92′, a seguito della rete dello 0-2 siglata da Adem Ljajic, l’arbitro Valeri invita il tecnico nerazzuro Roberto Mancini a lasciare il campo , a seguito di un diverbio col collega azzurro Maurizio Sarri.
Quello che sembrerebbe essere un normale scontro tra due mister avversari, acquisisce tuttavia i contorni di una vera e propria rissa verbale.
Difatti, nel post-partita è  lo stesso Mancini a puntare il dito contro il collega azzurro, accusato di omofobia: “Uomini come Sarri non dovrebbero stare nel mondo del calcio.
Dopo aver chiesto al quarto uomo informazioni sui cinque minuti di recupero – accusa il tecnico nerazzuro -, Sarri ha gridato fr**io, fin***io.
Il quarto uomo ha sentito tutto, ma non ha detto nulla”.
Accuse pesanti dunque, confermate anche dal tecnico del Napoli, che ha tenuto però a precisare: “Ho chiesto scusa negli spogliatoi a Mancini.
Non sono razzista, ho molti amici omosessuali – sottolinea Sarri -.
Lui mi ha chiamato vecchio ca**one, quindi anche lui è razzista verso i vecchi.
La prossima volta – conclude scherzosamente il tecnico -, gli darò del democristiano”.
Si attende adesso la decisione del giudice sportivo Tosel che – in base a quanto contenuto nel referto arbitrale -, potrebbe infliggere al trainer azzurro addirittura quattro mesi di squalifica.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tom - 1 anno fa

    Mediagol, lasciate commentare uno che che dice minchia?? E non mettete i post di chi senza parolacce e offese esprime la sua opinione? Ma come siete messi?^ Boh!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristian Ralli - 1 anno fa

    Un allenatore che non ha mai vinto una mazza ed incontra un collega come Mancini potrebbe portare almeno un minimo di rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele Teresi - 1 anno fa

    Io amo il calcio di sarri…..tuta, caffè, sigarette e offese!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ivan Niccolai - 1 anno fa

    questi froci sono tutti uguali…nemmeno le ragazzine assumo questo atteggiamento…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sergio Buccellato - 1 anno fa

    Mancini poteva evitare di rendere pubblico e trasformarlo in chissà quale offesa un epiteto che è da sempre utilizzato come tanti altri. Siccome per ora va di moda l’omofobia, cioè che se bestemmi, usi le parolacce e gli insulti peggiori nessuno ti dice niente, ma appena usi parole come frocio o finocchio poco ci vuole che ti processano per direttissima, Mancini ci ha ricamato sopra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Carlo Di Caro - 1 anno fa

    Sarri sei un mito! (Alla mazzone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tom - 1 anno fa

    Sarri è vergognoso! Con quella squadra sarei anch’io un grande allenatore! Mancini è un signore ed è stato il più bravo negli anni da calciatore e non ha mai offeso nessuno! E se guadagna tanto è perchè se lo merita, altri guadagnano tanto e non sanno nulla di calcio, anzi rovinano le squadre ( vedi il maestro tanto amato dai palermitani) detto questo io tifavo per il Napoli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Salvo da Bali - 1 anno fa

    Praticamente prima lo ha chiamato fr..io perchè lui gli ha detto del vecchio ? Questa è bella!!! Sarebbe meglio sdrammatizzare e prenderla con il sorriso invece di fare come ha fatto Mancini. Sarri non dovrebbe stare nel calcio forse sa fare l’allenatore restando umile e se stesso senza prendere tutti i soldi che invece prende il Mancini senza peraltro saper allenare ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Alessio Siino - 1 anno fa

    Le offese sui campi ci sono sempre state, un pò meno le femminucce che vanno a piangere in TV per sollevare il polverone.
    Mo tutti in coro a gridare all’omofobia di Sarri.
    Perbenisti di sta minchia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MZ.vaivia - 1 anno fa

      Esattamente come la penso io, è diventato un mondo di ipocriti benpensanti.
      Adesso assisteremo al linciaggio mediatico di Sarri ( che x me è un grande allenatore e grande uomo ) perchè.
      Negli anni ’80 esisteva l’omofobia.
      Adesso abbiamo la fobia dell’omofobia, e non so qual’è peggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy