Mertens: “Quando ho colpito il palo, ho pensato ‘Mannacc!’. Vai Napoli, Sarri grande allenatore”

Mertens: “Quando ho colpito il palo, ho pensato ‘Mannacc!’. Vai Napoli, Sarri grande allenatore”

L’esterno belga al termine della partita sfoggia il suo napoletano: “Mannacc… L’ho pensato quando ho colpito il palo”.

Commenta per primo!

Ennesima doppietta stagionale in casa Napoli. Questa sera, nella gara d’esordio in Champions League, è stato il turno di Milik che ne aveva fatti due già contro il Milan in campionato.

Ad inaugurarle, nell’annata partenopea, era stato Dries Mertens che contro il Pescara aveva riequilibrato l’incontro dopo il vantaggio degli abruzzesi. Contro la Dinamo a Kiev, il belga è andato solamente vicino alla rete. “Cosa ho pensato quando ho colpito il palo? Ho detto, in dialetto napoletano, ‘Mannacc!’ – afferma sorridendo a Mediaset Premium -. Volevo fare gol, ma abbiamo vinto e colto tre punti importanti. Non dobbiamo dimenticare che la Dinamo è molto forte. Oggi abbiamo meritato di vincere. Secondo me Sarri è un grande allenatore, sta facendo un grande lavoro. e’ un piacere giocare qua”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy