Champions League, la finale: il Real Madrid vince per l’undicesima volta nella sua storia

Champions League, la finale: il Real Madrid vince per l’undicesima volta nella sua storia

Partita decisa ai calci di rigore. Decisivo l’errore di Juanfran, trasforma Cristiano Ronaldo. La sequenza dei penalty.

Commenta per primo!

Per l’undicesima volta nella storia della Champions League, è stato necessario ricorrere ai calci di rigore per decretare un vincitore nella finale della competizione.

Al termine dei tempi supplementari il punteggio tra il Real Madrid di Zinedine Zidane e l’Atletico Madrid di Simeone segnava 1-1, in virtù delle reti siglate da Sergio Ramos e Ferreira Carrasco.

I penalty sono stati calciati sotto la curva popolata prevalentemente dai tifosi del Real Madrid.

Di seguito la sequenza dei calci di rigore.

Comincia il Real di Zidane.

Va Lucas Vazquez! Spiazzato Oblak! 2-1 per i blancos.

Risponde l’Atletico con Griezmann! Questa volta non sbaglia! Gol! Parità.

Ecco Marcelo! Rete! 3-2.

Va Gabi! Spiazzato Keylor Navas! 3-3.

Ora Bale per il Real. Oblak immobile, palla in rete.

Va Saul! Gol! 4-4!

Ecco Sergio Ramos! Spiazzato Oblak! 5-4.

Si presenta dagli undici metri Juanfran! Palo!

Va Cristiano Ronaldo per la vittoria! L’undicesima Champions League è del Real!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy