Champions League: dal 2018 torna la quarta italiana in Champions League per meriti storici

Cambio di regolamento in UCL: dal 2018 saranno quattro le compagini nostrane qualificate alla manifestazione continentale.

Commenta per primo!

Rivoluzione in Champions League.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport infatti, a partire dal 2018 i quattro maggiori campionati d’Europa – Germania, Inghilterra, Italia e Spagna – avranno la possibilità di usufruire di ben quattro squadre per lega qualificate alla massima competizione continentale.

La nuova regolamentazione, che vedrà la luce non prima del 2018, vedrebbe un clamoroso declassamento del campionato francese, il quale avrebbe soltanto due posti sicuri assicurati, al pari di Portogallo e Russia. Altri quattro-cinque club verranno attribuiti ai campioni provenienti da campionati delle nazioni subito dietro nel ranking – Ucraina, Olanda, Belgio, Turchia e Svizzera -, mentre un altra sestina accederà al torneo tramite i consueti play-off, ai quali parteciperanno una cinquantina di compagini tra le varie fasi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy