Veron rispetta la promessa: “Torno in campo per una scommessa. Sarà una grande emozione”

Veron rispetta la promessa: “Torno in campo per una scommessa. Sarà una grande emozione”

Il centrocampista argentino tornerà ad indossare per 18 mesi la maglia dell’Estudiantes.

Commenta per primo!

Aveva detto addio al calcio giocato e iniziato un nuovo percorso professionale da dirigente. Una vita in campo, quella di Juan Sebastian Veron, che dopo aver appeso le scarpe al chiodo si è seduto sulla poltrona più importante dell’Estudiantes ricoprendo la carica di presidente.

ESTUDIANTES, UFFICIALE: JUAN SEBASTIAN VERON TORNA IN CAMPO

Se vendiamo il 65% degli abbonamenti per il nuovo stadio, mi rimetto a giocare“. Era questa la scommessa dell’ex di Inter e Lazio che è stata vinta ed è dunque diventata realtà. Proprio nel giorno dell’ufficialità del suo ritorno in campo, il centrocampista ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Sono felice, sarà una grande emozione giocare di nuovo dinanzi ai miei tifosi. Ci ho pensato a lungo. Volevo dare il mio aiuto per la costruzione del nuovo stadio, compromettendomi con questa scommessa. Poi siamo arrivati vicino al numero di abbonamenti che avevo richiesto e adesso intendo rispettare la mia parola – ha dichiarato ai microfoni di Tuttomercatoweb -. Ritorno con grande voglia. Mi sto allenando da un mese e mezzo, nel mirino ci sono l’amichevole dell’8 gennaio e anche la Copa Libertadores“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy