Succi rivuole l’Italia: “In India esperienza positiva, ma adesso aspetto una chiamata da B o Lega Pro”

Succi rivuole l’Italia: “In India esperienza positiva, ma adesso aspetto una chiamata da B o Lega Pro”

L’ex attaccante rosanero dopo l’esperienza in India vorrebbe tornare in Italia.

Commenta per primo!

L’ex attaccante rosanero Davide Succi ha parlato della sua esperienza in India.

Il bomber classe ’81 ha militato nel Chennaiyin, club allenato da Marco Materazzi, dove ha realizzato tre reti in tredici apparizioni. La sua permanenza in India sembra però essersi conclusa, vista la volontà del calciatore di ritornare in Italia per concludere al meglio la sua lunga carriera.“L’esperienza in India? Molto positiva, ho anche segnato 3 gol. Dal punto di vista sportivo è un campionato strano – ha detto Succi intervistato da ‘Il Resto del Carlino’ -, in pratica si gioca solo due mesi e mezzo. Noi non siamo entrati nelle semifinali per una serie di partite sfortunate, nelle quali ci hanno rimontato nel finale o nel recupero. Come è nata questa esperienza? Mi ha chiamato Materazzi e ci siamo messi subito d’accordo. Poi sono partito, all’inizio non ho giocato titolare, dopo è andata meglio. Adesso vediamo se arriva una chiamata a gennaio, una squadra di B si è già fatta viva, oltre al Forlì in Lega Pro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy