Sirigu: “Deluso dal Psg, turnover per tutti ma non per me. Adesso voglio giocare”

Sirigu: “Deluso dal Psg, turnover per tutti ma non per me. Adesso voglio giocare”

Il portiere Salvatore Sirigu si scaglia contro la società parigina.

1 Commento

“Non ho mai potuto giocarmela alla pari, non sono mai stato preso in considerazione, per loro Trapp era comunque titolare”.

Al termine della stagione, che ha visto il trionfo del Psg in Ligue 1, l’ex portiere rosanero, Salvatore Sirigu, ha espresso tutto il suo malcontento per un’annata che lo ha visto panchinaro fisso alle spalle del collega Trapp. “Mi sento tradito dal Psg. Per me la parola data è tutto e il club, dopo avermi rinnovato il contratto, mi disse che non aveva bisogno di altri portieri, confermandomi piena fiducia alla fine della scorsa stagione – ha spieagato Sirigu alla ‘Gazzetta dello Sport’ – Quando poi hanno preso Trapp ho pure pensato che la concorrenza poteva farmi bene – ha ammesso Sirigu -. Tornato dalle ferie capii che volevano sbattermi fuori perché  L’allenatore mi diceva che in caso di dubbio, avrei avuto di sicuro una chance: invece non è stato così neppure quando eravamo già lontani in classifica, giocando ogni tre giorni. C’era turnover per tutti, ma non in porta: mi è sembrata un’esagerazione. Ci sono rimasto male. Sono deluso anche per quanto ho dato a questa maglia in cinque anni, se non altro per professionalità. Le scelte dell’allenatore poi però le ho sempre accettate, pur non condividendole”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lucka90 - 1 anno fa

    Perché non ce lo riprendiamo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy