Premier League, Everton: Aaron Lennon ricoverato per instabilità mentale

Premier League, Everton: Aaron Lennon ricoverato per instabilità mentale

L’esterno trentenne dell’Eterno sta lottando con una forma di instabilità mentale dovuta probabilmente al troppo stress.

Commenta per primo!

Il calcio in questa occasione non c’entra nulla con i seri problemi che sta vivendo l’esterno dell’Everton, Aaron Lennon.

L’ex calciatore del Tottenham, 30 anni compiuti da poco, avrebbe palesato dei disturbi psicologici e instabilità mentale probabilmente legati al troppo stress. Il talento inglese nei giorni scorsi sarebbe stato soccorso dalla polizia mentre vagava senza meta e in stato confusionale in mezzo al traffico, gli stessi agenti lo hanno accompagnato in ospedale dove Lennon è attualmente ricoverato. Compagni attuali, ex compagni e amici hanno voluto inviare un messaggio di solidarietà all’attuale ala dell’Everton ricevendo un particolare ringraziamento da parte del club di Liverpool“Grazie per tutti i messaggi per Aaron. Noi gli siamo vicino. La sua famiglia in questo momento ha lanciato un appello per rispettare la privacy”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy