Lega Pro, attimi di paura in Lecce-Foggia: tifoso precipita dalla curva, non è grave

Lega Pro, attimi di paura in Lecce-Foggia: tifoso precipita dalla curva, non è grave

Volo nel vuoto di 3 metri, le condizioni del tifoso leccese.

1 Commento

Paura nel match di Lega Pro tra Lecce e Foggia, derby pugliese valevole per l’undicesima giornata e conclusosi con un pareggio a reti bianche.

Nella notte del gioco e dello scherzo di Halloween il terrore incombe allo stadio “Via del Mare” quando, a pochi minuti dal fischi d’inizio del match, un tifoso leccese è precipitato dalla Curva Nord: subito i soccorsi degli operatori della Croce rossa che presidiano lo stadio, trasporto immediato all’ospedale Fazzi. Stando a quanto riportato da “La Repubblica” il giovane, 24 anni di ritorno dal Lussemburgo insieme ad alcuni amici per il ponte di Ognissanti, avrebbe riportato un un trauma facciale e una frattura della rotula, impietriti gli amici ed i tifosi presenti allo stadio che lo hanno visto cadere giù per 3 metri prima dell’impatto. Secondo una prima ricostruzione il ventiquattrenne potrebbe avere accusato un malore tanto da fargli perdere momentaneamente l’equilibrio e farlo precipitare giù dall’anello superiore della Curva dello stadio pugliese.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michelangelo Muratore - 1 mese fa

    fratello leccese meno male dai su

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy