Ibrahimovic spaventa il Manchester: “Non ho tempo da perdere. Mi sento un leone in mezzo a dei micetti”

Ibrahimovic spaventa il Manchester: “Non ho tempo da perdere. Mi sento un leone in mezzo a dei micetti”

Lo sfogo del centravanti svedese del Manchester United, Zlatan Ibrahimovic. “Non posso paragonarmi con gli esseri umani”.

Commenta per primo!

Duro sfogo per l’attaccante del Manchester United, Zlatan Ibrahimovic, che dopo il pareggio contro l’Everton in Premier League, ha mostrato l’ennesimo mal di pancia, colpa del suo contratto in scadenza e della mediocre stagione disputata dalla sua squadra in campionato.

Intervistato da ‘BT Sports’, Ibrahimovic ha ammesso: “Io voglio essere sempre protagonista, cercando di portare qualcosa nelle squadre in cui gioco. Qui, almeno per ora, non ne sono stato capace, sento molta responsabilità e pressione sulle mie spalle. Contro l’Everton non abbiamo vinto, anzi, non ho vinto. Mi sento un leone in mezzo a dei micetti. Non mi piace arrivare secondo, ma purtroppo la classifica è chiara e sincera: il Manchester si trova nel posto che merita. Faccio quasi fatica a ricordare l’ultima volta in cui non sono arrivato primo, ero al Milan: fu un fallimento. Ora guardiamo avanti e giochiamoci i tornei in cui siamo ancora in corsa – ha dichiarato -“.

Tra i temi trattati dal talento svedese, anche un pensiero sul proprio futuro, che potrebbe vederlo protagonista negli Stati Uniti con la maglia dei Los Angeles Galaxy: “Ho 35 anni, ho davanti ancora pochi anni di carriera. Tutto dipenderà da quello che vuole il club e dalla visione dello stesso. Non sono venuto qui per perdere tempo, l’ho detto a partire dal primo giorno. Ora non ci sono novità e non c’è nulla da dire. Il mio futuro non è legato alla Premier League o all’Europa League, ho scelto lo United nonostante non fosse la favorita per il titolo. I migliori attaccanti di questa stagione? Lukaku è forte, lo stesso vale per Aguero. Io? Sono un leone, non posso paragonarmi con gli essere umani“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy