Gerrard, lettera d’addio ai Galaxy: “Ho amato ogni minuto del mio tempo speso in questo club. Ho un rimpianto…”

Gerrard, lettera d’addio ai Galaxy: “Ho amato ogni minuto del mio tempo speso in questo club. Ho un rimpianto…”

La lettera dell’ex capitano del Liverpool, Steven Gerrard.

Commenta per primo!

Una separazione che era nell’aria da diversi mesi. L’ex capitano del Liverpool, Steven Gerrard dice addio ai Los Angeles Galaxy.

La MLS, dopo Lampard, perde dunque un altro campione. Il centrocampista inglese dopo un anno e mezzo trascorso negli Stati Uniti ha deciso di non rinnovare il proprio contratto con la società californiana, annunciando la propria decisione attraverso una lettera pubblicata sul sito del club.

Tifosi dei LA Galaxy,

in quest’ultimo anno e mezzo, è stato un privilegio rappresentare i Los Angeles Galaxy e giocare davanti a questi grandi fan.

Quando ho lasciato il Liverpool, sono arrivato a Los Angeles con l’obiettivo di aiutare i LA Galaxy ad alzare una nuova MLS Cup. Sono molto dispiaciuto di non essere riuscito ad aver raggiunto quell’obiettivo, ma posso guardare indietro al periodo in cui ho giocato per questo club con orgoglio riguardo a ciò che abbiamo fatto, incluse due partecipazioni consecutive ai playoff e incalcolabili momenti indimenticabili sul campo.

Ho amato ogni minuto del mio tempo speso negli Stati Uniti giocando con i LA Galaxy. Sono esaltato nel vedere questo campionato e questo grande club continuare a crescere.

Avendo speso la mia intera carriera al Liverpool, è stata un’incredibile esperienza arrivare a Los Angeles e giocare con i Galaxy. Vorrei ringraziare Mr.Anschutz, Dan Beckerman, Chris Klein e Bruce Arena per questa opportunità. Vorrei anche ringraziare i miei compagni, il coaching staff, lo staff della squadra e ogni tifoso per il supporto che ha dato da quando sono arrivato in questo club.

Ai tifosi dei Galaxy allo StubHub Center, è stato un onore giocare davanti a voi. Dal mio debutto contro San José al mio ultimo match in Colorado, mi avete mostrato un supporto incredibile e non lo dimenticherò mai. Sono carico nel continuare a tifare Galaxy e non vedo l’ora di vedervi ancora a Los Angeles presto.

Los Angeles avrà un posto speciale nel mio cuore. Lasciandovi, voglio ringraziare chiunque faccia parte del club per aver reso i momenti passati qui memorabili per me e la mia famiglia

Grazie e forza Galaxy“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy