FOTO, NUOVO TATUAGGIO PER ABEL HERNANDEZ

Abel Hernandez è uno dei giocatori della Nazionale Uruguaiana che, con più fantasia, cura i suoi ‘look’. Mercoledì scorso, il giocatore del Palermo si è fatto.

Commenta per primo!

Abel Hernandez è uno dei giocatori della Nazionale Uruguaiana che, con più fantasia, cura i suoi ‘look’. Mercoledì scorso, il giocatore del Palermo si è fatto un altro tatuaggio: il logo della Coppa del Mondo, che per lui sarà un ricordo indimenticabile, nonostante i pochi minuti disputati con la Celeste in Brasile (appena 38′, ndr). Ad incidergli sulla pelle la Coppa è stato Nacho Debian, lo stesso tatuatore che aveva fatto un tatuaggio a José María Giménez (difensore classe ’95 della Nazionale Uruguaiana), al suo debutto in Nazionale.

Prima del Mondiale, Abel si era tatuato sul braccio l’immagine di un rapper, sul petto i volti dei suoi genitori, un Cristo, una stella e la data del suo debutto in Nazionale, l’11 agosto 2010. Inoltre, il giovane attaccante ha tatuata la seguente frase: “Non gioco a calcio per essere il migliore, ma perché mi piace”.

“Abel è un ragazzo umile. Mi ha raccontato che il Mondiale è stato incredibile, è stato fantastico, anche se ha giocato poco – ha detto il suo tatuatore ad una testata uruguayana -. Mi ha inviato anche una foto della medaglia che gli hanno consegnato per aver partecipato alla competizione in Brasile”.

Mediagol.it vi propone le foto che immortalano l’ultimo tatu del centravanti ancora di proprietà del Palermo.(CLICCA SULLA SINGOLA FOTO PER ENTRARE NELLA GALLERY)

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy