Tedino: “C’è chi non è al 100%, valuterò i nazionali nelle prossime ore”

Tedino: “C’è chi non è al 100%, valuterò i nazionali nelle prossime ore”

Le parole del tecnico rosanero Bruno Tedino sulla condizione fisica dei suoi a due giorni dal match contro il Frosinone.

2 commenti

Ennesimo big match in campionato per il Palermo, il secondo di fila dopo la sfida pareggiata al Renzo Barbera domenica scorsa contro il Parma di Roberto D’Aversa.

Ospiti del Frosinone nella nuova casa ciociara del Benito Stirpe, i rosanero sfideranno i gialloblu in un match che dirà al campionato chi tra le due può continuare a guidare la classifica di Serie B. Appaiate al primo posto a pari punti, le due compagini si ostacoleranno per rendere l’una la vita difficile all’altra nella lunga corsa alla promozione nella massima serie. Intervenuto in conferenza stampa a due giorni dalla sfida di alta classifica, Bruno Tedino ha delineato il quadro della situazione dopo il rientro dei nazionali: “Ci piacerebbe lavorare a pieno regime perché al momento non sappiamo neanche come stanno i diversi giocatori che sono rientrati dalle nazionali. I viaggi non sono così semplici come si può pensare, c’è chi non sta al 100% fisicamente. Chochev e Jajalo sono rientrati ieri sera tardi, Nestorovski e Trajkovski son rientrati oggi in gruppo e non sappiamo ancora come stanno. E’ come avere in casa un buon pesce da due giorni e non capire se sia o meno buono. Vedremo nella seduta di domani come riusciremo a indirizzare la squadra“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valerio Anastasio - 1 settimana fa

    Tedino, basta! Sei un disco rotto, una lamentela continua, tipica di un mediocre allenatore che ancor prima di giocare, settimana dopo settimana, cerca alibi per sé ancor prima che per la squadra. I top club europei hanno decine di sudamericani in giro per il mondo, giocatori che arrivano alla fine della stagione lottando per vincere campionati e coppie, ragazzi da 50 partite l’anno ai massimi livelli e tu ad ottobre continui a lamentarti perché alcuni giocatori hanno fatto 2, dico 2, partite europee con le nazionali? Se dovessi allenare una squadra che fa anche le coppie europee cosa ti inventeresti? Sei mentalmente un perdente, che delusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Leonardo Lunetto - 1 settimana fa

    Ma sempre a lamentarsi sta? Prima i nazionali adesso non sono al meglio… e basta chieda al vecchio che compri qualcuno!!! Vai pomini è il tuo momento

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy