Frosinone, Longo: “Voglio portare questa squadra in Serie A. Con l’assenza di Ciofani…”

Frosinone, Longo: “Voglio portare questa squadra in Serie A. Con l’assenza di Ciofani…”

Le parole del tecnico del Frosinone Moreno Longo al termine del match contro lo Spezia

Si blocca sul pari, insieme a Palermo e Bari, anche il Frosinone nella trentaseiesima giornata del campionato di Serie B: i Ciociari, che si erano portati in vantaggio grazie ad un tiro dagli undici metri, hanno subito nei minuti di recupero la rete dello Spezia, a cui il direttore di gara ha concesso un calcio di rigore per una trattenuta in area.

Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal tecnico dei giallazzurri Moreno Longo al termine del match.

Questa partita mi ha lasciato tanti segnali positivi, positivi perché lo spartito della gara è andato come avevamo previsto. Sapevamo che i primi 20 minuti potevamo soffrire, il modulo era nuovo, serve tempo, però eravamo costretti a valutare altre ipotesi con l’assenza di Ciofani. Credo che superato il momento di difficoltà la squadra è cresciuta fino a diventare padrona della gara nel secondo tempo. C’è rammarico per non aver chiuso la gara, le partite quando le lasci aperte al 91′ succede questo. Anche se quel rigore… Tanti nostri giocatori sono stati trattenuti nel corso della partita ma non è stato fischiato nulla. Un campo che abbiamo testato per quasi due mesi, al di là di quello sarà una trasferta insidiosa. In questo senso, dovremo lavorare partita dopo partita e lottare fino all’ultimo con le altre squadre per la promozione diretta. Se proseguiremo col ritiro? Credo di sì, voglio portare questa squadra in Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy