Frosinone, Leali provoca: “Adesso vediamo chi avrà la giusta tenuta mentale per non retrocedere”

Frosinone, Leali provoca: “Adesso vediamo chi avrà la giusta tenuta mentale per non retrocedere”

Il portiere dei ciociari si dice pronto per un finale di stagione in cui nulla è dato per scontato.

Commenta per primo!

“Noi morti? Sbagliato pensarlo”. Nicola Leali mostra gli attributi: i recenti risultati del Frosinone, congiunti a quelli delle dirette concorrenti, hanno spinto i ciociari sempre più vicino alla quartultima posizione. E domani, al Ferraris, una delle prime sfide a viso aperto con chi lotta per non retrocedere: la Sampdoria. “E’ un buon momento per noi – dice l’estremo difensore a SkySport -, dobbiamo continuare così. Domenica abbiamo una partita importante. Dobbiamo fare quello che abbiamo fatto in queste ultime partite, cioè dare tutto in campo, fino al 95′”.

Testa a testa – “Adesso ci attendono molti scontri diretti, già in questo week-end. Vedremo chi avrà la giusta tenuta psico-fisica per abbandonare le zone calde, vedremo chi non ce la farà e rimarrà sotto”, dichiara Leali.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

I numeri – Quattro gol nelle ultime quattro partite: il Frosinone è riuscito a contenere il numero di reti subite. “Sì, è merito di tutta la squadra, non solo del portiere – sottolinea -. Nelle ultime partite abbiamo subito sempre meno gol: e pensare che solitamente quattro gol prima li incassavamo nel giro di 90 minuti. Siamo migliorati tutti, compreso me. Adesso abbiamo dodici finali, a partire dalla Sampdoria. Un appuntamento in cui non possiamo fallire”.

SERIE A, IL CALENDARIO E LE PROSSIME SFIDE SALVEZZA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy