Mutti: “Ilicic, un dirigente al Palermo è stato decisivo nella tua crescita”

Mutti: “Ilicic, un dirigente al Palermo è stato decisivo nella tua crescita”

Il commento dell’ex tecnico rosa

Commenta per primo!

“Josip è maturato tantissimo. Non tanto dal punto di vista tecnico perché già in rosanero si vedeva che aveva delle qualità uniche, quanto dal punto di vista caratteriale. Ora è più sicuro, più concreto, ha trovato quella continuità che gli serviva. Ha grandi doti, è un calciatore bello da vedere”. Parla così di Josip Ilicic, l’ex tecnico del Palermo, Bortolo Mutti, che proprio in rosanero ha avuto modo di allenare il talento sloveno. “L’ho allenato per sei mesi e tra noi c’era un rapporto molto sereno e tranquillo. Gli mancava un po’ la continuità, spesso si estraniava dal gioco, ma questo fa parte della sua indole. E’ un ragazzo timido e riservato. Ma, allo stesso tempo, è una persona seria, professionale – ha aggiunto Mutti a Gianlucadimarzio.com -. Ho ancora l’immagine di questo ragazzone così giovane che tutti coccolavano, gli volevamo bene. Nella sua crescita più di ogni altro è stato decisivo Igor Budan, lo ha aiutato tanto. Per il futuro ho due speranze. La prima che diventi più leader, più autoritario perché ha tutte le qualità per farlo, la seconda di incrociarlo nuovamente sul campo. Ho davvero un gran ricordo di Josip“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy