Fiorentina, Biraghi sfida la Lega: “La nostra fascia non si tocca, pronti a pagare la multa”

Fiorentina, Biraghi sfida la Lega: “La nostra fascia non si tocca, pronti a pagare la multa”

L’esterno dei viola, insieme a tutta la squadra, decisi a non sottostare alla decisione della Lega

La Lega di Serie A poco prima dell’inizio della stagione ha deciso che le fasce da capitano non si sarebbero mai più potute personalizzare.

Nelle prime giornate del massimo campionato la maggior parte dei club ha deciso di non rispettare questa regola rischiando di subire una lauta multa. Dall’Atalanta alla Fiorentina che ha deciso di andare controcorrente affermando che non tornerà alla fascia standard, non per una questione di ammutinamento ma perché la personalizzazione è dedicata al compianto Davide Astori. In merito a tale situazione si è espresso l’esterno difensivo viola Cristiano Biraghi che, dal ritiro dell’Italia, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

“La fascia della Fiorentina dedicata ad Astori non si tocca. Se la Lega deciderà di multarci, allora pagheremo le multe”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy