Ds, Fiorentina, Pradè: “Rossi era triste a Firenze. Spero che il suo sarà un arrivederci”

Ds, Fiorentina, Pradè: “Rossi era triste a Firenze. Spero che il suo sarà un arrivederci”

Le parole del ds viola, Pradè.

Commenta per primo!

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, ha parlato del mercato in entrata della squadra viola e dell’addio al club viola della punta Giuseppe Rossi: “Il giocatore a Firenze era triste: ha chiesto in maniera garbata di giocare. Se gli togli il campo gli togli praticamente tutto e sono convinto che con ‘Pepito’, non è un addio ma è un arrivederci – ha dichiarato il ds del club toscano Pradè -. Se arriva un difensore? Stiamo lavorando: lo avevamo già fatto, avevamo già un accordo con il Benfica e Lisandro, ma poi l’infortunio di Luisao ha complicato i nostri piani. Se non arriverà lui, arriverà qualcun altro. Per quanto riguarda Zarate, Tello e Tino Costa siamo contenti di averli fatti: ci daranno alternative che non avevamo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy