Caso Ljajic: la Fiorentina vince il ricorso, Roma condannata al pagamento

Caso Ljajic: la Fiorentina vince il ricorso, Roma condannata al pagamento

I fatti risalgono alla cessione del 2013 del giocatore attualmente al Torino, ecco il dispositivo del Tribunale Federale Nazionale.

Commenta per primo!

Vittoria per la Fiorentina su la Roma, ma non è il campo che parla.

Si tratta infatti di una sconfitta in Tribunale per i giallorossi, condannati a versare 1 milione di euro in favore della Fiorentina per la questione relativa ad un bonus inserito nel contratto di Adem Ljajic, durante la cessione del 2013, poi non riconosciuto dai capitolino. Un premio per qualificazione Champions della Roma che secondo i giallorossi risultava essere valido solo per la prima stagione, mentre la Fiorentina chiedeva il riconoscimento anche per la stagione successiva. Ecco la decisione: “Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche, Federazione Italiana Giuoco Calcio – Tribunale Federale Nazionale – Sez. Vertenze Economiche – SS 2016-2017 in via preliminare dispone la riunione della vertenza n. 145 con la n. 129 per ragioni di connessione. Accoglie il ricorso della ACF Fiorentina Spa e condanna la AS Roma Spa al pagamento dell’importo di € 1.000.000,00 (Euro un milione/00) oltre IVA ed € 5.000,00 (Euro cinquemila/00) a titolo di spese oltre accessori. Ordina restituirsi la tassa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy