Lazio-Marsiglia, Garcia: “Sconfitta immeritata, non siamo stati eliminati oggi…”

Lazio-Marsiglia, Garcia: “Sconfitta immeritata, non siamo stati eliminati oggi…”

Il tecnico dell’OM ha commentato la sconfitta subita sul campo dei biancocelesti

Il Marsiglia crolla all’Olimpico.

Nella quarta giornata di Europa League, il club francese è stato nuovamente battuto dalla Lazio, che si è così assicurata il secondo posto in classifica e la qualificazione ai sedicesimi di finale: a decidere l’incontro sono state le reti di Marco Parolo e Joaquin Correa, e a nulla è servito il gol Florian Thauvin.

A commentare la sconfitta e la conseguente eliminazione dalla competizione è intervenuto il tecnico ex Roma, Rudi Garcia, che ai microfoni di Sky Sport ha espresso tutta la sua delusione per il risultato finale: “E’ una sconfitta crudele, perché non è meritata. Essere andati sotto nel primo tempo è stato incredibile, visto che la Lazio non ha creato nulla. Abbiamo sbagliato la gestione dell’ultimo minuto del primo tempo. Fino alla fine abbiamo provato a fare gol ma Strakosha è stato bravo. In questo momento poi ad ogni mezza occasione gli avversari fanno gol. Abbiamo giocato bene ma non possiamo essere soddisfatti ovviamente del risultato e dell’eliminazione. Dobbiamo continuare a giocare così. Non siamo stati eliminati oggi. Se avessimo giocato così le altre partite non saremmo usciti oggi. Anche l’andata contro la Lazio è stata diversa dal ritorno. L’obiettivo era qualificarsi anche se nel girone avevamo due squadre molto forti. Adesso l’obiettivo diventa quello di qualificarci in Champions dal campionato. Crisi? La sconfitta col PSG era stata incoraggiante sotto certi aspetti. Adesso dobbiamo riprenderci subito in modo da poter vincere alla prossima gara di campionato. Questo è quello che conta“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy