Europa League: Bene l’Atalanta, sconfitta indolore per il Milan

Europa League: Bene l’Atalanta, sconfitta indolore per il Milan

Appena terminate le gare delle 19, con l’Atalanta che batte a domicilio 1-0 il Lione, mentre il Milan esce sconfitto dalla trasferta in Croazia contro il Rijeka per 2-0

Commenta per primo!

Chiude in bellezza il proprio girone l’Atalanta di Giampiero Gasperini. Ci pensa Petagna al 10′ a decidere il match, grazie ad un colpo di testa ravvicinato dopo un tiro sbagliato di Hateboer. Le due squadre erano già qualificate al turno successivo, e sarebbe bastato un pari ai bergamaschi per chiudere il girone al primo posto, ma la banda di Gasperini ha giocato una gran partita mettendo in campo tanta voglia e alla fine è arrivato un successo e la prima posizione con 14 punti. A 11 si è fermato invece il Lione, mentre nell’altra gara del gruppo E, l’Everton ha travolto 3-0 l’Apollon in casa dei ciprioti, gli inglesi così salgono a quota 4 punti, superando proprio l’Apollon, fermo a 3.

L’altra italiana impegnata alle 19 invece, il Milan, subisce una sconfitta ininfluente contro il Rijeka per 2-0. Mattatori della partita, Puljic con una straordinaria punizione all’8′ e Gavranovic che al 47′ batte l’estremo difensore rossonero Storari con un preciso diagonale. Il Milan era comunque già sicuro del primo posto, totalizzando alla fine 11 punti. Passa il turno anche l’Aek Atene grazie allo 0-0 contro l’Austria Vienna e andando a 8 punti, con Rijeka subito dietro a 7 e gli austriaci ultimi a 5.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy