Portogallo, Pepe: “Domani possiamo scrivere la storia. Saremo undici milioni”

Portogallo, Pepe: “Domani possiamo scrivere la storia. Saremo undici milioni”

Le parole del difensore portoghese.

Commenta per primo!

Saremo undici milioni, vogliamo scrivere il nostro nome sui libri di storia“.

Carica l’ambiente il difensore del Portogallo e del Real Madrid, Pepe, in vista della finale di Euro 2016 contro la Francia. Intervenuto in conferenza stampa il giocatore ha espresso un pensiero sulla delicatissima sfida di domani sera che assegnerà ad una delle due Nazionali il titoli di campioni d’Europa: “Sono passati dodici anni, domani sarà molto differente. Possiamo scrivere la storia per la nostra nazione. Siamo undici milioni di persone, undici calciatori più tre che entreranno, chiunque vuole il proprio nome sui libri. Ronaldo? Ho la fortuna di giocare con un calciatore straordinario, segna molto e lavora per la nazionale. E’ molto importante per noi e per il calcio, è un esempio per tutti. Griezmann pericolo numero uno? Ho giocato contro Griezmann molte volte. Non è molto alto, però tatticamente è veramente forte, sa dove finirà la palla in anticipo. Ma non bisognerà stare attenti solo a lui“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy