Pogba fa chiarezza: “Nessun gestaccio, mia solita esultanza dopo gol rivolta ai miei fratelli”

Pogba fa chiarezza: “Nessun gestaccio, mia solita esultanza dopo gol rivolta ai miei fratelli”

Il calciatore bianconero, finito in una bufera per un presunto gestaccio verso il pubblico, ha così chiarito.

Commenta per primo!

Ci aveva già pensato il suo procuratore Mino Raiola a difenderlo, ma Paul Pogba ha voluto ribadire con un comunicato il significato del gesto fatto dopo il gol di Payet di ieri.

“La gioia che ho manifestato con grandi gesti, come mia abitudine, dopo il gol liberatorio di Dimitri Payet contro l’Albania prende oggi dei risvolti polemici su quello che dicono sia stato un “gesto dell’ombrello”. Voglio dire sinceramente, e molto fermamente– sottolinea la redazione di Bfmtv.com- che, quello che può esser interpretato dalle immagini, non è stata mia intenzione protestare o prendermela con qualcuno. Ero follemente felice per questo risultato e mi sono girato verso la tribuna dove sapevo si trovavano mia madre ed i miei fratelli. Ho fatto la mia abituale esultanza, braccio in aria e pugno in alto. Niente di più, niente di meno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy