Zamparini: “Denis picchia Tonelli? Chissà cosa gli avrà detto l’empolese. Non sapete quanti pugni ho dato da calciatore…”

Zamparini: “Denis picchia Tonelli? Chissà cosa gli avrà detto l’empolese. Non sapete quanti pugni ho dato da calciatore…”

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio24, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha così commentato l’episodio che ha visto come protagonista German Denis,.

Commenta per primo!

Nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Radio24, il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha così commentato l’episodio che ha visto come protagonista German Denis, attaccante dell’Atalanta: il bergamasco è reo di aver rifilato un pugno a Tonelli, difensore dell’Empoli, al termine del match di domenica. Il fatto gli è costato cinque giornate di squalifica. “Se un mio giocatore facesse quello che ha fatto Denis? Sapete quanti pugni si sono dati all’interno degli spogliatoi?! Ricordo ad esempio quando giocavo ancora io tra i dilettanti: se uno insultava tua madre, tu gli davi un cazzotto. L’unica differenza è che prima non c’era questa cassa di risonanza per via dei media – racconta Zamparini -. Io penso che Denis avrà chiesto scusa a Tonelli dopo: bisogna vedere anche cosa gli abbia detto Tonelli prima. Denis è un bravo ragazzo. Premetto che non è una cosa positiva quella che capitata, però fate i bravi, non sono questi i drammi del calcio. Sapete quanto scazzottate ho fatto nella mia breve carriera di calciatore?! Sono sicuro che Tonelli gli avrà detto ‘Tua nonna, etc…’“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy