Palermo: Franco Vazquez e quel record di legni colpiti. Ieri al Barbera anche un osservatore della Nazionale

Palermo: Franco Vazquez e quel record di legni colpiti. Ieri al Barbera anche un osservatore della Nazionale

Inter, Cesena, Genoa, Parma, Napoli ed Empoli. Sono queste le squadre ‘risparmiate’ nella corrente stagione da Franco Vazquez che, in ciascuna di queste gare, ha colpito almeno un legno..

Commenta per primo!

Inter, Cesena, Genoa, Parma, Napoli ed Empoli. Sono queste le squadre ‘risparmiate‘ nella corrente stagione da Franco Vazquez che, in ciascuna di queste gare, ha colpito almeno un legno. Sfortunato sì, ma rassegnato no. Anche perché nel frattempo, il Mudo ha siglato sette reti e fornito dieci assist ai compagni. Non proprio briciole.

Gli sguardi di Conte – Il trequartista del Palermo incanta e Antonio Conte, commissario tecnico della Nazionale Italiana, lo osserva bene. Durante la stagione, il ct degli azzurri lo ha visto dal vivo in una sola circostanza, in occasione del match del Meazza contro l’Inter: incontro da dimenticare per la squadra di Iachini, dato che i rosanero persero 3-0 sotto i colpi di Icardi e Guarin. Ma l’ex allenatore della Juventus crede in lui e ha deciso che, settimanalmente, vi sarà un suo stretto collaboratore a prendere appunti dalle prestazioni del ‘Mudo‘. Ieri al Barbera, per la gara tra Palermo ed Empoli, c’era Francesco Rocca, osservatore della Nazionale. Nel mirino sia Franco Vazquez che Daniele Rugani, centrale classe ’94 dell’Empoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy