Palermo-Empoli: il commento di Mediagol. It al primo tempo

Palermo-Empoli: il commento di Mediagol. It al primo tempo

Il Palermo torna al Barbera contro una delle squadre rivelazione di questo campionato: l’Empoli di Maurizio Sarri. Per affrontare i toscani Iachini ha scelto un undici sorprendente, rispolverando il.

Commenta per primo!

Il Palermo torna al Barbera contro una delle squadre rivelazione di questo campionato: l’Empoli di Maurizio Sarri. Per affrontare i toscani Iachini ha scelto un undici sorprendente, rispolverando il 3-5-2 con Jajalo in cabina di regia, Chochev accanto a Rigoni e l’attacco delle meraviglie Vazquez-Dybala.

L’inizio del match è stato tutto rosanero, con Dybala che ha sciupato almeno 4 palle gol nel primo quarto d’ora. L’occasione più nitida però è quella capitata a Vazquez che dal limite ha centrato la traversa, l’ennesima stagionale, in un’azione simile a quella della rete al Napoli. Il pressing rosanero è continuato per quasi tutto il primo tempo, con Dybala e Vazquez che hanno inventato calcio non badando però troppo alla concretezza. Così l’Empoli al 28′ ha avuto la palla buona per il vantaggio, solo un grande Sorrentino ha impedito a Maccarone di trovare il gol a coronamento di un bel contropiede. Al 34′ Morganella ha lasciato il posto a Rispoli dopo una brutta caduta a seguito di un contrasto sulla fascia.

Nel finale di tempo ancora qualche emozione, con il Palermo a spingere e l’Empoli attento in copertura e abile in ripartenza. Lo 0-0 sta stretto ai rosanero, che nella ripresa dovranno per forza essere più concreti. Belotti potrebbe essere la carta giusta da giocare per Iachini per cercare di sbloccare la gara.