Martusciello, all. Empoli: “Un onore allenare un campione come Gilardino”

Martusciello, all. Empoli: “Un onore allenare un campione come Gilardino”

Le parole del tecnico dei toscani sull’arrivo del bomber classe ’82.

Commenta per primo!

Sta per iniziare ufficialmente l’avventura di Martusciello alla guida dell’Empoli.

La società del presidente Fabrizio Corsi è pronta per il ritiro e già domani mattina la squadra si dirigerà a Sestola, dove Maccarone e compagni resteranno fino a sabato 23 luglio per preparare al meglio la stagione 2016-2017. Intervenuto in conferenza stampa il tecnico Martusciello ha parlato delle strategie di mercato e dell’acquisto del bomber biellese, Alberto Gilardino: “Per me è un onore allenare tutti, ma figuriamoci un campione così. Devo conoscere le sue caratteristiche rispetto a quello che dovrà fare nel nostro modulo – ha dichiarato -. E’ forte come gli altri, può adattarsi a qualsiasi situazione. Il suo apporto? Il vantaggio è che abbiamo un giocatore affidabile, mentre un anno fa avevamo un Maccarone che si è dovuto sacrificare moltissimo: ha segnato tanti gol, andrebbe clonato. Ma c’era bisogno di un altro, spero nella disponibilità dei giocatori. Il dualismo? Tutto ciò che porta vantaggi all’Empoli è ben accetto. L’importante è che lavorino in funzione della squadra“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy