Gilardino: “Non sono un calciatore speciale, ho solo grande voglia di far bene. Empoli, è come se giocassi qua da tantissimo tempo”

Gilardino: “Non sono un calciatore speciale, ho solo grande voglia di far bene. Empoli, è come se giocassi qua da tantissimo tempo”

Le parole del bomber rosanero.

Commenta per primo!

“Sono molto contento, come dissi all’esordio in conferenza stampa. Mi sto trovando bene, questo gruppo si vede che lavora insieme da tanti anni“.

Queste le dichiarazioni rilasciate da Alberto Gilardino, ex attaccante del Palermo, intervistato dai cronisti presenti a Sestola. “I ragazzi sono molto disponibili nel lavoro, come l’allenatore, e nel gruppo. Sono arrivato da poco, ma è come se giocassi qua da tantissimo tempo. Lavoriamo bene ogni giorno per migliorarci: questo ritiro è un punto di partenza”.

“Martusciello? Il mister ha un grandissimo entusiasmo per questa prima esperienza da allenatore in Serie A. E’ molto preparato a livello tattico e per questo lo stiamo seguendo molto. Per tutta la stagione dovremo lavorare duro e ascoltarlo. Da parte sua ci sta mettendo tutto, ha grandissima voglia – ha aggiunto -. Quali sono i miei obiettivi per la prossima stagione? Ho grande voglia e determinazione per fare un campionato importante con questa maglia. Ringrazio l’Empoli per questa occasione e questa fiducia. Ho grande voglia di far bene e di far gol. Se mi sento un po’ speciale? No, assolutamente. Sono un giocatore come tutti gli altri. Questa è stata la mia forza nella mia carriera. Voglio lavorare tanto per entrare prima possibile nei meccanismi della squadra. Se mi aspettavo così Empoli? Assolutamente sì!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy