Empoli, senti Dimarco: “Prenderò spunto da Pasqual e Mario Rui per crescere”

Empoli, senti Dimarco: “Prenderò spunto da Pasqual e Mario Rui per crescere”

Le parole del terzino dell’Empoli, cercato dal Palermo prima dell’approdo in azzurro.

Commenta per primo!

Dopo l’esaltante Europeo con la maglia della Nazionale Under 19 Federico Dimarco è pronto ad iniziare l’avventura con l’altra maglia azzurra, quella dell’Empoli.

Intervenuto in sala stampa al “Castellani”, l’ex Inter– seguito anche dal Palermo ad inizio sessione di mercato- si  è detto carico per la stagione che verrà: “Sono sicuro di essere arrivato in una grande società dove i compagni mi hanno accolto benissimo. Non capita tutti i giorni che una squadra di A, dopo 6 mesi di B come ho fatto io, ti dia la possibilità di approdare nella massima serie e sono felice di questo. Mi aspetto un campionato difficile: all’inizio non sarà facile, si alzeranno i ritmi e personalmente so che dovrò lavorare per adeguarmi. Ruolo? Sono un terzino, mi piace spingere: non sono altissimo ma sono un giocatore di forza“.

Sostituire Mario Rui? Lo vedevo negli anni passati in tv ed è un gran giocatore. Prenderò spunto da lui– ha svelato- , pensando a lavorare duro per diventare un punto fermo di questa squadra. Pasqual? Parliamo di un giocatore che ha fatto la storia della Fiorentina e, come dicevo per Mario Rui, cercherò di prendere spunto per crescere. Calci da fermo? Sono frutto di tanto allenamento. Poi è vero che io ho fatto i gol ma il merito di aver subito i falli è stato dei miei compagni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy