Empoli quartultimo, Martusciello: “Perso per un errore banale, mi dispiace per i tifosi”

Empoli quartultimo, Martusciello: “Perso per un errore banale, mi dispiace per i tifosi”

Le parole del tecnico dei toscani, Giovanni Martusciello: “Volevo giocare con tre attaccanti più Gilardino che è bravo in area. Ci siamo esposti anche ai contropiedi, ma i 4 gol subiti non sono dipesi da questo”.

Commenta per primo!

La sconfitta nel derby con la Fiorentina non compromette la classifica dell’Empoli che rimane quartultimo in classifica: distanze invariate dalle altre squadre che si giocano la salvezza (Pescara, Palermo e Crotone che hanno perso rispettivamente contro Juventus, Bologna e Torino).

“Il 4-0 pesa molto perché nel primo tempo questa grande differenza non si è vista. Dispiace per la gente, perché quando perdi un derby ti rimane un po’ addosso – ha detto a fine gara il mister degli azzurri, Giovanni Martusciello -. Da alcuni errori banali è nata l’occasione del rigore e lì è precipitato tutto: ci siamo scomposti, disuniti e intestarditi. Cambio modulo? Volevo giocare con tre attaccanti più Gilardino che è bravo in area. Ci siamo esposti anche ai contropiedi, ma i 4 gol subiti non sono dipesi da questo”.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy