Empoli, Martusciello si presenta: “Da Sarri e Giampaolo ho appreso tanto, ho cercato di essere una spugna”

Empoli, Martusciello si presenta: “Da Sarri e Giampaolo ho appreso tanto, ho cercato di essere una spugna”

Le prime parole da tecnico dell’Empoli per Giovanni Martusciello.

Commenta per primo!

Ultime due stagioni da incorniciare per l’Empoli che ha mostrato un buon calcio e ottenuto la salvezza con diversi turni di anticipo. Sarri prima e Giampaolo poi hanno creato una squadra che è un mix tra giovani dal sicuro avvenire e vecchietti che hanno sempre dato il loro importante contributo. L’addio di Marco Giampaolo ha aperto la strada a Giovanni Martusciello, per lui prima esperienza in A, che durante la conferenza stampa di presentazione ha ringraziato i suoi predecessori per gli insegnamenti ricevuti. “Ringrazio Sarri, Giampaolo e i loro collaboratori. Ho cercato di essere una spugna, per carpire ogni sottigliezza del loro lavoro. Cercherò di non scimmiottare Sarri e Giampaolo, cercando di mettere a disposizione le mie conoscenze. Sarri è una persona molto vulcanica, Giampaolo più equilibrato. Sono entrambi molto intelligenti e con tanta voglia di insegnare. Mi hanno dato una grossa mano a carpire molte cose a livello tecnico-tattico. Sarri era una cosa, Giampaolo un’altra, Martusciello sarà un’altra ancora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy