Empoli, Martusciello match-point salvezza: “Il Pescara ha Zeman, da noi Mchedlidze in panchina”

Empoli, Martusciello match-point salvezza: “Il Pescara ha Zeman, da noi Mchedlidze in panchina”

La conferenza stampa del tecnico dell’Empoli, Giovanni Martusciello, alla vigilia del match contro il Pescara di Zdenek Zeman.

Commenta per primo!

Un vero e proprio match – point per la salvezza. L’Empoli, dovesse ottenere una vittoria contro il Pescara nell’anticipo della 31esima giornata di campionato, chiuderebbe il discorso retrocessione.

SERIE A, QUI LA CLASSIFICA AGGIORNATA

“Sarà una gara importante, può determinare il nostro corso. Rimane una sfida che vale un’opportunità: dovremo giocare con serenità e concentrazione – ha detto in conferenza stampa il tecnico dei toscani, Giovanni Martusciello -. L’ultima partita da noi giocata, a Roma contro i giallorossi, ci ha dato consapevolezza. Non dobbiamo essere frenetici nelle reazioni individuali, ma giocare come collettivo. Abbiamo le capacità per giocarcela contro tutti, ci sono magari delle differenze tecniche ma quando affrontiamo squadre di medio bassa classifica serve quello che abbiamo messo dentro nel secondo tempo col Napoli”.

All’allenatore dell’Empoli viene fatto notare come il manico del coltello sia dalla parte degli azzurri: “Però – risponde – a fine campionato le gare sono tutte determinanti. C’è pressione, ma dovremo cercare di affrontare il match con serenità e col giusto impegno mentale – prosegue -. Mchedlidze? Non credo che giocherà dal primo minuto, si è allenato poco ma mi prendo altre 24 ore per decidere. Dovrò parlare con lui e capire anche che tipo di sensazioni sta vivendo”.

All’andata l’Empoli vinse per 4-0 contro il Pescara. “Nel girone di andata giocammo a Pescara e il risultato fu bugiardo. Loro hanno un’idea di gioco, purtroppo ci sono annate in cui non riesci a concretizzare e per loro probabilmente è così. Zeman? Non so se sarà imprevedibile, la sua resta una squadra difficilissima da affrontare”, ha aggiunto Martusciello che ha concluso la conferenza stampa della vigilia giudicando le prestazioni della sua squadra: “Ci hanno dato consapevolezza nei nostri mezzi e questo mi fa ben sperare. Dovremo avere grande attenzione mentale ed evitare di commettere errori. Dovremo offrire una prestazione solida col Pescara. Loro vivono sugli errori avversari, sono rapidi nelle transizioni. Il Pescara è dinamico ed ha qualità, dovremo cercare di limitare al minimo gli sbagli. Tutte le squadre di serie A sono forti e allo stesso livello, almeno là in fondo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy