Empoli, Donnarumma: “Abbiamo dato l’anima per conquistare la serie A. Io e Caputo? Siamo un tutt’uno…”

Empoli, Donnarumma: “Abbiamo dato l’anima per conquistare la serie A. Io e Caputo? Siamo un tutt’uno…”

Le parole dell’attaccante dell’Empoli, Alfredo Donnarumma, dopo la matematica promozione in serie A

L’Empoli dei record riconquista la serie A con 4 turni d’anticipo, dopo appena 11 mesi dalla retrocessione.

E’ bastato un pareggio contro il Novara per consegnare alla compagine di Andreazzoli l’aritmetica promozione in serie A.

A parlare dopo l’importante gara contro i piemontesi è l’attaccante del club toscano, Alfredo Donnarumma, ai microfoni di “Sky Sport”: “Quando faccio i movimenti giusti diventa tutto più semplice. Ciccio Caputo è uno di quegli attaccanti forti. Abbiamo contribuito: siamo un gruppo bellissimo che ha dato l’anima per questo traguardo. Quando siamo arrivati qui c’era delusione per quanto successo l’anno scorso. Abbiamo provato a dare entusiasmo e voglia di seguirci. Siamo contenti anche di questo. Io e Caputo siamo un tutt’uno: oltre a due bravi giocatori siamo due amici fuori. Coltivo il sogno della serie A fin da quando ero piccolo. Sono caduto molte volte ma mi sono sempre rialzato. Questa è la dimostrazione che il lavoro paga: ora voglio fare bene e spaccare tutto. Abbiamo lottato per questo. La partita simbolo è quella con il Bari alla ripresa. Uscire dal San Nicola tra gli applausi ci ha dato la scintilla per tutto. La mia dedica va alla società e alla mia famiglia che mi ha sempre sostenuto in quello che ho fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy