Empoli, Dimarco: “Dobbiamo fare più punti possibili per salvarci. Inter? Onorato, ma penso solo all’Empoli”

Empoli, Dimarco: “Dobbiamo fare più punti possibili per salvarci. Inter? Onorato, ma penso solo all’Empoli”

Le parole del difensore dell’Empoli Federico Dimarco, in estate ad un passo dal Palermo.

Commenta per primo!

“Contro il Genoa è una sfida come tutte le altre, dobbiamo andare là e fare tre punti. Abbiamo quattro partite tutte difficili, poi ci sarà il Pescara: dobbiamo fare più punti possibili”. 

Le parole di Federico Dimarco sono sentenza, l’Empoli non può sbagliare perché il baratro della B è troppo vicino per essere sottovalutato. Intervenuto in conferenza stampa il difensore azzurro, accostato al Palermo in estate prima di passare alla corte dei toscani, ha caricato l’ambiente in vista dei prossimi incontri: “Se abbiamo quattro punti qualcosa è mancato, soprattutto i gol. Ma li ritroveremo. La Nazionale? Da quando sono stato in Under 15 è tutto un bagaglio che mi porto dietro. Dell’Inter sono onorato che si parli di me, ma adesso penso all’Empoli e basta. De Boer punta molto sui giovani, ma penso a questa squadra e a fare bene qua. Pasqual è un grande giocatore, lo si è visto anche alla Fiorentina. Non temo la sua concorrenza, lavoro per conquistare un posto. Mi sento prontissimo per giocare, ho giocato due partite: con l’Udinese ho preso le misure, con l’Inter ho preso più scioltezza. Empoli come ambiente, come città e come squadra è il posto migliore per crescere

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy