Accardi: “Zamparini, mi aspettavo l’esonero ieri”

Accardi: “Zamparini, mi aspettavo l’esonero ieri”

“Conoscendo il presidente Zamparini devo dire che mi aspettavo l’esonero di Iachini. Sono comunque piacevolmente sorpreso, considerato che in questa occasione il patron è riuscito a tenere a.

Commenta per primo!

“Conoscendo il presidente Zamparini devo dire che mi aspettavo l’esonero di Iachini. Sono comunque piacevolmente sorpreso, considerato che in questa occasione il patron è riuscito a tenere a freno il suo istinto”. Lo ha ammesso Pietro Accardi, ex giocatore rosa e attuale team manager dell’Empoli, intervistato ai microfoni di Calciomercato.it. “Spesso si pensa che le responsabilità siano solo dell’allenatore e che sia lui a dovere pagare per tutti, ma chiaramente non è così – ha aggiunto -. Porto l’esempio di Sarri. Tre anni fa dopo nove giornate l’Empoli alla sua guida aveva raccolto solo tre punti, aspetto che avrebbe potuto portare a un suo allontanamento. La società invece a ribadito la sua fiducia nei suoi confronti e i risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy