Vazquez: “Al Palermo Maresca mi diceva ‘Perché non giochi tu, quando in campo scendono questi cani?'”

Vazquez: “Al Palermo Maresca mi diceva ‘Perché non giochi tu, quando in campo scendono questi cani?'”

L’intervista al Mudo, trequartista ex Palermo e adesso al Siviglia: “Da quel momento presi più sul serio tutto e iniziai a convincere Iachini, il quale puntò molto su di me e mi diede la fiducia giusta per mostrare il mio calcio”.

Commenta per primo!

Franco Vazquez si racconta. In un’intervista rilasciata a Rivista Undici, l’ex trequartista del Palermo ha così ricordato i suoi primi momenti in rosanero.

“Arrivai a Palermo a ventidue anni e non trovai continuità e fui ceduto in prestito al Rayo Vallecano. Al mio ritorno, era l’estate del 2013, eravamo in B e non giocavo. A gennaio arrivò Enzo Maresca e, insieme a lui, cambiò il vento. Ricordo che, dopo un allenamento, mi prese in disparte e mi disse: ‘Non capisco perché non giochi tu, quando in campo scendono questi cani’ – ricorda il Mudo -. Da quel momento presi più sul serio tutto e iniziai a convincere Iachini, il quale puntò molto su di me e mi diede la fiducia giusta per mostrare il mio calcio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy