Sorrentino: “I miei aneddoti su Palermo. E quella lite con Ballardini…”

Sorrentino: “I miei aneddoti su Palermo. E quella lite con Ballardini…”

Le parole del portiere del Chievo, oggi a Palermo per presentare la sua autobiografia.

Commenta per primo!

Stefano Sorrentino torna a Palermo per presentare la sua autobiografia, gli ‘Occhi della Tigre‘, suo grido di battaglia.

“Ci sono tanti aneddoti sulla parte di Palermo perché in tre anni e mezzo ne abbiamo fatte tante. Se oggi sono qua a Palermo e perché comunque in questo libro c’è tanto anche di Palermo – ha detto l’attuale portiere del Chievo -. Quello che è significativo e che risulta importante è stato inserito nel libro. Lite con Ballardini? È successo in mezzo al campo e non nello spogliatoio di Coccaglio. Ero stato avvisato da Sicignano che Ballardini non mi avrebbe fatto giocare perché secondo lui noi italiani volevamo il ritorno di Iachini e per questo aveva deciso di escludermi. Quando convocò me e Colombi in mezzo al campo mi disse che gli sembravo nervoso quando in realtà conoscevo la motivazione e da lì successe tutto quel casino di quei giorni. La cosa più importante fu vincere a Verona e quando è tornato chiese scusa a tutti ed è venuto a trovarmi qualche giorno fa a Verona con il libro e abbiamo anche pranzato insieme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy