RIGONI: “Io in Nazionale,che gioia! Sorpreso da..”

RIGONI: “Io in Nazionale,che gioia! Sorpreso da..”

Ieri sera dopo aver preso parte alla spedizione di Cagliari ha raggiunto il ritiro dell’Italia Under 21 a Roma, oggi invece ha sostenuto il primo allenamento agli ordini del ct Ciro Ferrara..

Commenta per primo!

Ieri sera dopo aver preso parte alla spedizione di Cagliari ha raggiunto il ritiro dell’Italia Under 21 a Roma, oggi invece ha sostenuto il primo allenamento agli ordini del ct Ciro Ferrara. Sono giorni importanti ed emozionanti per Nicola Rigoni che ha affidato alla redazione di Mediagol.it le sue sensazioni da “azzurrino”. “Sta andando tutto bene, sono molto contento di questa convocazione che in realtà neanche mi aspettavo e per quello mi ha lasciato doppiamente felice – ha esordito il giovane centrocampista del Palermo dal ritiro capitolino ai microfoni di Mediagol.it – E’ chiaro che adesso che sono stato preso in considerazione dal ct, l’obiettivo è provare a restare in pianta stabile in questo gruppo. Questa è la mia speranza. Adesso l’importante è far bene in questi giorni di stage e durante la stagione con il proprio club, poi deciderà l’allenatore. Se ho già avuto modo di parlare con Ferrara? Non ancora, oggi abbiamo fatto il primo allenamento. Il gruppo mi sembra composto tutto da bravi ragazzi, c’è armonia e si sta bene. Alcuni dei nuovi compagni li conoscevo di vista ma non ho rapporti particolari, a parte chiaramente Misuraca con cui ho giocato l’anno scorso. Tra noi c’è un buon rapporto e poi lui gioca nella squadra della mia città e io nella sua, quindi abbiamo parlato un po’. Lui mi ha chiesto del Palermo e io naturalmente gli ho chiesto del Vicenza, ci siamo scambiati un po’ di opinioni”. Poi una curiosità sul suo compagno di camera in ritiro. “In stanza con me c’è El Sharaawy (fantasista italo-egiziano di proprietà del Genoa e in prestito al Padova, ndr) e se devo trovare qualcuno che mi ha impressionato particolarmente dico lui che poi è anche il più giovane del gruppo, anche se poi sono tutti giovani e chiaramente molto interessanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy