Ranocchia: “Ho subìto il nonnismo pesante all’Arezzo. Mi perseguitavano Carrozzieri e Abbruscato”

Ranocchia: “Ho subìto il nonnismo pesante all’Arezzo. Mi perseguitavano Carrozzieri e Abbruscato”

Il difensore dell’Inter racconta alcuni retroscena relativi alle sue prime esperienze da calciatore professionista.

8 commenti

Andrea Ranocchia a tutto campo.

Il difensore dell’Inter racconta al Corriere della Sera sprazzi di carriera: tre mesi fa – ha raccontato – ha deciso di affidarsi a un centro in cui viene seguito dal punto di vista psicologico. “È lì che tiro di boxe, per esempio. E poi c’è una persona con cui parlo. Non è proprio uno psicologo”, ha precisato il nerazzurro che poi è tornato ai primi flash della sua storia calcistica. “Nel 2007 sono retrocesso dalla B alla C con l’Arezzo di Conte. Ho iniziato a giocare negli anni del nonnismo pesante in spogliatoio – ha spiegato -, mentre ora è quasi sparito. Chi erano i miei persecutori? Carrozzieri, Abbruscato e Mirko Conte nell’Arezzo, avevo 17 anni e come se non bastasse andavamo a giocare in campi terribili: l’Arezzo era la squadra più a nord del girone. Poi ho vinto un campionato di serie B col Bari, sempre di Conte. Ho giocato in nazionale. Ho vinto una Coppa Italia con l’Inter, nel 2011. Sono stato indagato per scommesse e sono stato assolto. Sono stato capitano dell’Inter”.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Riccardo Ganci - 2 mesi fa

    E tra l altro mi sa che non è bastato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Salvo Lo Monaco - 2 mesi fa

    Ora si spiega tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Salvo Lo Monaco - 2 mesi fa

    Ora si spiega tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ferdinando Gulotta - 2 mesi fa

    Aaaah ecco allora qual’è il problema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lucio Porrazzo - 2 mesi fa

    Non vorrei mai essere perseguitato da Carrozzieri 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Marco Mellina - 2 mesi fa

    Michele Buonfrate ahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Buonfrate - 2 mesi fa

      Ahahaha non ci voglio credere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonello Provenzano - 2 mesi fa

    ora invece lo perseguitano 3mln di tifosi interisti 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy