PRESS ROOM ROSANERO BARRETO, DELLA ROCCA, ALVAREZ: “CONQUISTEREMO I TIFOSI ROSA”

PRESS ROOM ROSANERO BARRETO, DELLA ROCCA, ALVAREZ: “CONQUISTEREMO I TIFOSI ROSA”

Unica conferenza stampa per i tre nuovi volti rosanero. Il clima non è quello tipico dell’entusiasmo e dell’attesa che accompagna spesso gli ultimi botti del mercato, ma la voglia di.

Commenta per primo!

Unica conferenza stampa per i tre nuovi volti rosanero. Il clima non è quello tipico dell’entusiasmo e dell’attesa che accompagna spesso gli ultimi botti del mercato, ma la voglia di iniziare e far bene di Edgar Barreto, Francesco Della Rocca ed Edgar Alvarez, traspare comunque in modo chiaro. di Alessandro Castellese Proprio questo argomento, infatti, (il momento particolare attraversato dai colori rosanero, ndr) è il primo spunto che dà il via alle domande per i tre nuovi volti rosa. Il primo dei tre a prender parola è Francesco Della Rocca, giovane centrocampista classe ’87, dipinto dagli addetti ai lavori emiliani come il cardine della stagione 2010/2011 rossoblù e perno fondamentale insieme a Marco Di Vaio. “Parlando personalmente, ma credo anche nome di tutti e tre, posso dire che è un vero onore poter vestire questa maglia. Il momento è un po’ particolare è vero, ma solo alla fine vedremo cosa succederà.”. Sulla sua posizione in campo, anche qui, le premesse sono chiare. Il suo ruolo e le sue caratteristiche sono ben definite. “L’anno scorso ho ricoperto il ruolo di mezz’ala sinistra, solo in alcuni casi ho agito come mediano centrale, davanti alla difesa. Ritengo, comunque, che il mio vero ruolo sia quello di mezz’ala sinistra. Eredità di Nocerino un peso? Non credo proprio, pur sapendo che Palermo non è Bologna, questa è una piazza diversa, che dà maggiori responsabilità. Gara dopo gara vedremo cosa riusciremo a conquistare”. Seduto alla destra di Della Rocca, Edgar Barreto, centrocampista della nazionale paraguayana e punto di forza dell’Atalanta che ha conquistato la promozione in A. “Gioco prevalentemente a destra nella linea mediana di un centrocampo a quattro (interno destro, ndr), ma se il Palermo giocherà con tre centrali non ci sarà alcun problema e darò il massimo per far bene”. L’ex centrocampista della Reggina parla anche di obiettivi e della differenza che separa un club che lotta per non retrocedere e gli obiettivi prestigiosi di un club come il Palermo. “Penso che non cambierà molto. Andrò i campo con la stessa mentalità, tentando di poter mostrare in campo qualità ed un calcio di alto livello”. Il nuovo numero 90 del Palermo, invece, è Edgar Alvarez. Esterno ex Bari che tanto spesso ha dato dispiaceri ai rosa. La sua velocità è l’arma che in queste stagioni lo ha portato anche a vestire la maglia della Roma. E la prima domanda riguarda proprio questo aspetto. La curiosità per eccellenza riguardo gli atleti incredibilmente veloci. “In quanto faccio i 100 metri? Corro questa distanza in meno di 11 secondi (tempo che, per la cronaca, gli assicurerebbe un posto nella semifinale Olimpica di specialità). Sono molto contento di approdare in rosanero e quest’anno spero di trovare ancora più feeling col gol. Un obiettivo dedito a trasformare anche questo momento un po’ delicato in casa rosanero, in una situazione di gioia per tutti i nostri tifosi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy