Perin e la rivalità tra Latina e Frosinone: “Gilardino, suonami il violino!”

Perin e la rivalità tra Latina e Frosinone: “Gilardino, suonami il violino!”

Il portiere del Genoa, attualmente fermo ai box, ha seguito il match del Matusa e, in virtù della sua fede pontina, esulta al gol di Gilardino.

Commenta per primo!

Una rivalità incendiata in più di un’occasione, anche se questa volta, Mattia Perin trova un modo per essere meno esplicito possibile.

Andiamo con ordine. Il portiere del Genoa, attualmente ai box per un infortunio al legamento crociato, è nato e cresciuto a Latina, tifa per i pontini e da perfetto nerazzurro non gioisce particolarmente (per usare un eufemismo) se il Frosinone vince una partita.

Nel novembre scorso, al termine del match che il Grifone giocò al Matusa, il portiere della Nazionale disse con riferimento ai ciociari: “Chi nasce pecora, non può morire leone”. Questa volta ha preferito schernire i giallazzurri in una maniera più soft.

Al termine della partita persa dalla formazione di Stellone contro il Palermo, ecco il suo messaggio diretto a chi i ciociari li ha feriti, Alberto Gilardino. “Suonamelo ancora, bomber. Che sinfonia al Matusa!”, il post condiviso su Instagram da Perin.

VIDEO, Gilardino senza voce: “Abbiamo dimostrato di avere le palle”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy