PALERMO-ROMA: 1-2 ROSA ELIMINATI TIM CUP

PALERMO-ROMA: 1-2 ROSA ELIMINATI TIM CUP

Il Palermo è fuori dalla Tim Cup Primavera, dopo il doppio confronto con la Roma di De Rossi terminato 4 a 1 per i giallorossi. Brutto primo tempo dei rosacontro una Roma troppo forte. Al.

Commenta per primo!

Il Palermo è fuori dalla Tim Cup Primavera, dopo il doppio confronto con la Roma di De Rossi terminato 4 a 1 per i giallorossi. Brutto primo tempo dei rosacontro una Roma troppo forte. Al “C.U.S.” nel match valevole per gli ottavi di finale di ritorno, i rosanero che partono dallo svantaggio del 2-0 di andata non riescono a fare la partita come dovrebbero fin dai primi minuti. Intorno al quarto d’ora i giallorossi iniziano a farsi pericolosi dalle parti di Di Gregorio e al 22’ passano in vantaggio con Orchi che trafigge indisturbato l’estremo difensore siciliano. L’unica occasione del Palermo degna di nota arriva soltanto al 40’ con una buona conclusione dalla distanza di Carioto che termina di poco a lato alle spalle di Pigliacelli. Nel secondo tempo, Palermo più volitivo ma poco o niente dalle parti dellestremo difensore giallorosso. Maltese e Acquah ci provano più di una volta, ma con scarsi risultati. Man mano che passano i minuti gli uomini di Beruatto crescono di intensità e arrivano vicini al gol. Al 74 minuto arriva il raddoppio di Leonardi, su assist di Florenzi, che dribbla Di Gregorio e permette di archiaviare la qualificazione con largo anticipo. Al minuto 89 larbitro decreta un calcio di rigore assegnato per fallo di Orchi su Mercanti. Rigore genereso che lo stesso Orchi non fa mistero di esprimere. Dal dischetto si presenta Acquah che non fallisce, palla da un lato portiere dallaltro. Curiosità finale, il quarto uomo aveva accordato 3 minuti di recupero che larbitro ha deciso di non far giocare, chiudendo le ostilità al 90 minuto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy