Napoli: il giorno dopo, dal Vomero Sìrigu..

Napoli: il giorno dopo, dal Vomero Sìrigu..

NAPOLI – L’eco della vittoria non si è ancora spento nel capoluogo campano, dopo la sofferta partita contro un Palermo troppo difensivista e raggiunta solo al foto finish con un gol di Maggio..

Commenta per primo!

NAPOLI – L’eco della vittoria non si è ancora spento nel capoluogo campano, dopo la sofferta partita contro un Palermo troppo difensivista e raggiunta solo al foto finish con un gol di Maggio. Tra le strade del Vomero, noto quartiere della Napoli bene, questa mattina i commenti erano di stupore per una squadra, quella rosanero, ritenuta da molti lontana parente di quella che appena 8 giorni fa aveva battuto la Roma, per gioco e tattica. Ma tra i giocatori più ammirati ieri al ‘San Paolo’, per una volta non si è parlato del trio fantasia: Pastore-Ilicic-Miccoli. Ieri il più ammirato è stato il portiere sardo, Salvatore Sìrigu, autore di una prestazione super che ha permesso di tenere viva la fiammella della speranza rosa per oltre 90 minuti. Infine, una curiosità, in un locale del Vomero, il menù del pranzo di oggi prevedeva come primo piatto “Siciliano al forno” . Anche questa è Napoli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy