Mondiali Russia 2018: la tv dell’Iran censura il sorteggio. Motivo? Presentatrice troppo sexy…

Mondiali Russia 2018: la tv dell’Iran censura il sorteggio. Motivo? Presentatrice troppo sexy…

La televisione di Stato dell’Iran ha censurato alcune scene del sorteggio per la fase a gironi dei Mondiali che si svolgeranno in Russia nel 2018, a causa del vestito ritenuto troppo attillato della presentatrice Maria Komandnaya…

Commenta per primo!

News curiosa che arriva direttamente dall’Iran.

Il sorteggio per la fase a giorni dei Mondiali di calcio che si svolgeranno in Russia nel 2018, è stato trasmesso in differita e inoltre censurato appunto in Iran dove, secondo quanto riporta il ‘Quotidiano Sportivo‘, la televisione di stato avrebbe tagliato parte delle immagini che arrivavano direttamente dalla Russia. A provocare la censura sarebbe stato il vestito troppo stretto indossato dalla modella locale Maria Komandnaya durante la cerimonia svoltasi al Cremlino.

Un vestito che, secondo i cosiddetti “censori” dello stato iraniano, lasciava poco spazio all’immaginazione sulle forme della Komandnaya, chiaramente in base alle stringenti regole e concezioni che fanno parte della cultura islamica. Ecco allora la decisione da parte dell’Irib, di trasmettere il sorteggio per la fase a gironi del Mondiale, in differita di ben 30 secondi in modo tale da avere il tempo di tagliare le scene incriminate e dunque non gradite al pubblico ma soprattutto ai capi di Stato dell’Iran.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy