MIGLIACCIO E MICCOLI LASCERANNO PALERMO? SERVE CHIAREZZA PER RISPETTO AI TIFOSI

MIGLIACCIO E MICCOLI LASCERANNO PALERMO? SERVE CHIAREZZA PER RISPETTO AI TIFOSI

di Mariano Calò Sono due bandiere del Palermo, gli ultimi dei senatori. Ne hanno viste tante, hanno vinto e hanno perso, ma sempre portando orgogliosamente i colori rosanero. Adesso che.

Commenta per primo!

di Mariano Calò Sono due bandiere del Palermo, gli ultimi dei senatori. Ne hanno viste tante, hanno vinto e hanno perso, ma sempre portando orgogliosamente i colori rosanero. Adesso che è finita la stagione si è scatenata la curiosità, alimentata da alcune dichiarazioni non troppo chiare da parte dei protagonisti. Miccoli e Migliaccio resteranno a Palermo? e Zamparini e i due interessati sono forse gli unici a sapere come stanno davvero le cose. Abbiamo provato a leggere tra le righe delle loro dichiarazioni, vediamole insieme. MIGLIACCIO:”Per andare via ci deve essere qualcuno che ti vuole. Finora non è arrivata nessuna richiesta, né tantomeno sono stato io a chiedere di andare via. Non cè la volontà di andare via. Il mio contratto è lungo, scadrà nel 2014 e se cè una cosa che odio è lasciare la squadra a gennaio. Anche due anni fa, se ricordate, in uno dei momenti più delicati della mia carriera, stavo per andare via ma ho scelto di restare. Avrei potuto farlo lanno scorso quando cè stato un cambio generazionale di tanti giocatori, ma non lho fatto” 14/02/2012 MICCOLI:”Per il mio futuro sono tranquillissimo, ho un altro anno di contratto con questo club. Vedremo se il presidente avrà la voglia di confermarmi ma non è il momento di pensarci” 24/02/2012 ZAMPARINI:”Se Miccoli rimane a Palermo? Dipenderà da lui. Per laffetto che ha per Palermo, sicuramente mi dirà di voler restare. Con Fabrizio siamo rimasti che a fine stagione ogni suo desiderio verrà esaudito. Non si tratta di una questione economica, ma più che altro di prospettive future. Conosco Fabrizio e so che mi chiederà di rimanere per il legame che ha con questa squadra e questa città” 01/05/2012 ZAMPARINI:“Migliaccio forse è un po stanco dopo 5 anni nella stessa piazza, però è un discorso che voglio fare con lui e non alla stampa, è un ragazzo modello e se rimane darà il 100%. Anche con lui ho un accordo, sarà una decisione presa insieme, rispetterò i suoi pensieri e i suoi desideri” 01/05/2012 ZAMPARINI:”Miccoli ha dato tanto al Palermo e gli voglio molto bene. Sarà padrone del suo destino, gli ho fatto questa promessa, ha qualche offerta dall’estero dove potrebbe guadagnare il doppio” 04/05/2012 MIGLIACCIO:”Io ho ancora 2 anni di contratto e mi piacerebbe continuare a sposare la causa rosa. Qui mi trovo bene e a me non mi piace nascondermi dietro a un dito e dico con franchezza che mi guarderò intorno a fine stagione e valuterò qualche eventuale offerta. Ma qualunque decisione sarà presa col presidente Zamparini che non finirò mai di ringraziare per quello che fatto per me” 05/05/2012 ZAMPARINI:”Migliaccio è un po la bandiera della squadra, ragazzo serissimo che è con noi da tanti anni. Lui e Miccoli decideranno il loro destino senza nessuno problema. Se vorranno rimanere con noi sono felice, ma se trovano altre soluzioni altrove per la loro carriera, come gli ho già detto, sarò a loro disposizione per agevolarli” 05/05/2012 MICCOLI:”Concludere la carriera a Lecce? Questo è un sogno che avevo dentro fin da bambino, lho sempre detto e non mi sono mai nascosto. Io sono e sarò sempre tifoso del Lecce. Ma per questi discorsi cè tempo, non è il caso di farli adesso. Vedremo… Parlerò con Zamparini del mio futuro” 06/05/2012 ZAMPARINI:”Migliaccio resta la 100%” 08/05/2012 ZAMPARINI:”Fabrizio a Palermo anche l’anno prossimo? Posso solo dirvi che deciderà lui se restare o meno. Sa già che a Dubai guadagnerà tre volte tanto ed io asseconderò la sua scelta. Sono felice se resterà, laiuterò se vorrà andare via” 08/05/2012 MICCOLI:”Zamparini ha detto che a Dubai potrei guadagnare il triplo? Io non ne faccio una questione economica. Quest’anno sono accadute tante cose, anche fuori dal campo. Ma io non mi pento di nulla. Chiedo solo chiarezza” 11/05/2012 ZAMPARINI:”Dipende da Miccoli. Mi ha chiesto che se ci fosse lopportunità, così come Migliaccio, di fare un salto in Paesi, come lArabia Saudita, dove cè la possibilità di guadagnare il doppio. Ad un certo punto giocare il calcio al nostro livello fisico e agonistico diventa un problema. Io spero che rimanga, sono con lui a decidere il suo futuro ma alla fine è lui che deve decidere cosa fare”. 17/05/2012 ZAMPARINI:”La situazione è questa: i ragazzi mi hanno detto di voler provare una nuova esperienza. Se dovessimo concludere la trattativa Rios, dopo tanti anni con noi potrei rinunciare a Migliaccio” 18/05/2012 Da questa lunga serie di dichiarazioni si evince certamente che sia Migliaccio che Miccoli hanno voglia di chiarezza e di un certo tipo di garanzie. Miccoli esclude che si tratti di garanzie economiche, ma sottolinea come siano successe cose fuori dal campo su cui vuole essere confortato. Per Migliaccio invece sembra più una questione di voglia di cambiare dopo tanti anni nella stessa piazza. Almeno così dice Zamparini l1 maggio, e in effetti il giocatore quattro giorni dopo dice con grande discrezione di voler valutare eventuali offerte di altre squadre. Quello che ci sentiamo di chiedere però è chiarezza anche con i tifosi. Il Palermo questa estate si gioca tantissimo in termini di credibilità agli occhi dei tifosi. Se davvero ci sarà un addio bisogna far capire al popolo rosanero, già sfiduciato dopo una stagione negativa, quali sono le ragioni ed eventualmente come cambiano le strategie della società. Qualora dovessero partire due giocatori e due uomini di questo calibro sarà comunque un giorno molto triste per tutto lambiente, ma starà a Zamparini e Perinetti renderlo il giorno da cui è cominciata la rinascita rosanero portando allombra di Monte Pellegrino giocatori importanti e degni di indossare due maglie così pesanti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy