L’Espresso #top10social, Zamparini e gli esoneri: “Dicono che sono impazzito, ma sono gli altri ad aver sbroccato”

L’Espresso #top10social, Zamparini e gli esoneri: “Dicono che sono impazzito, ma sono gli altri ad aver sbroccato”

Il portale del noto gruppo editoriale stila l’elenco degli avvenimenti che più hanno fatto discutere nel corso della scorsa settimana.

1 Commento

Non poteva di certo mancare l’ennesimo avvicendamento sulla panchina del Palermo, nella #Top10Social della settimana, lista dei dieci avvenimenti più esilaranti a cura de ‘L’Espresso‘.

Il gruppo editoriale diretto da Luigi Vicinanza mette al decimo posto Maurizio Zamparini e la decisione di richiamare Davide Ballardini alla guida della sua squadra.

“Pellegrinaggi a Medjugorje, esultanze miracolose, dichiarazioni sessiste ed autogol degni del miglior Fantozzi: una settimana calcistica di tale livello merita di essere raccontata e distillata nella nuova #Top10 social del lunedì, in un viaggio che parte da Palermo e finisce nella splendida cornice di Anfield Road. Buon divertimento – si legge sul portale de ‘L’Espresso‘ -. Al Palermo, undicesimo cambio di panchina in 8 mesi di campionato: ‘Dicono che sono impazzito, ma non è vero. Sono gli altri ad aver sbroccato‘, ha dichiarato il presidente Zamparini.

screen zamparini espresso 2

VIDEO INTERVISTA A SKYSPORT

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. PETERCIN - 2 anni fa

    Complimenti PRESIDENTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Non penso si tratti di sbroccare.
    Certo che far andare il Palermo in B è una cosa fantastica…. concependo l’idea anche prima dell’inizio del campionato…..
    Del resto è la Sua attività principale… comprare è vendere.
    Vasquez ed altri gioielli valgono bene qualche milioncino da mettere in tasca, che coprono sicuramente gli inutili sprechi degli stipendi ai nove allenatori, e le rimarranno sicuramente le tasche PIENE.
    E poi c’è in “SOCCORSO” l’atteso PARACADUTE!!!!!!!
    E’ chiaro che del Palermo, della città, e dei tifosi Palermitani non gliene frega proprio nulla.
    Ho sempre creduto che un primo uomo di una società dovrebbe tenere a cuore la società stessa, ma su di Lei mi devo ricredere, forse perchè la Città di Palermo non ha fatto breccia nel duro cuore di un Friulano.
    E che dire, io stesso ho aiutato i Friulani durante il terremoto, e mi ero accorto che avevano carattere e cuore duri.
    Le auguro che questa mia possa far Le aprire il cuore e pensare che Palermo e il Palermo calcio hanno bisogno di Lei come un padre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy