Eto’o, guai col fisco: l’attaccante camerunense rischia 10 anni di carcere

Eto’o, guai col fisco: l’attaccante camerunense rischia 10 anni di carcere

Guai col fisco per Samuel Eto’o.

Commenta per primo!

Nei guai l’ex interista, Samuel Eto’o. L’attaccante camurenense rischia una condanna a dieci anni e mezzo di carcere più 14 milioni di euro di multa per avere evaso tasse per 3,5 milioni di euro tra il 2006 e il 2009.

A riportare questa indiscrezione ‘El Pais’. Il giocare è accusato di aver compiuto ben quattro reati, tra cui la gestione dei diritti d’immagine per cui l’attaccante riceveva da 1,5 a 3 milioni a stagione ma evitava la tassazione spagnola simulando la cessione di tale cifra a due società create ad hoc: la spagnola Bulte 2002 e l’ungherese Tradesport. Modalità questa che gli permetteva di pagare un’aliquota fiscale molto più bassa. Rispetto ai casi di Messi e Neymar, la richiesta di condanna per Eto’o è decisamente più alta perchè l’attaccante al contrario dei colleghi non ha ancora restituito neppure un centesimo al fisco nonostante le prime accuse nei suoi confronti siano state mosse già nel 2012.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy