DS LANCIANO: “La penso al contrario di Zamparini”

DS LANCIANO: “La penso al contrario di Zamparini”

“Il personaggio Zamparini mi desta molta curiosità. E lopposto del mio modo di intendere il calcio: credo molto nel senso di appartenenza alle società, alla continuità. Andare in.

Commenta per primo!

“Il personaggio Zamparini mi desta molta curiosità. E lopposto del mio modo di intendere il calcio: credo molto nel senso di appartenenza alle società, alla continuità. Andare in una società e sapere che da una settimana allaltra puoi essere mandato via non è una bella cosa – ha detto Leone in esclusiva a Mediagol.it -, però molte volte forse ha ragione lui. Solo lui sa i motivi per cui fa questo. Magari si lascia guidare dal suo fiuto imprenditoriale”. Luca Leone direttore sportivo del Lanciano, prossimo avversario dei rosa, intervistato in esclusiva da Mediagol.it si è sbilanciato sulla personalità del presidente Maurizio Zamparini e ha analizzato le differenze che intercorrono tra la realtà Lanciano ed il Palermo.”Per creare qualcosa di importante serve un progetto che possa essere sposato appieno dalla dirigenza. Magari in una piazza come Palermo è diverso rispetto a una realtà come la nostra, ci sono tante pressioni differenti, non mi permetto di giudicare. Ma la mia idea è che cambiare ogni anno non fa bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy