De Sica: “Vi racconto come sono diventato laziale. Nell’ultimo film somiglio a Völler”

De Sica: “Vi racconto come sono diventato laziale. Nell’ultimo film somiglio a Völler”

Il celebre attore ospite negli studi di Sky Sport: “Nel mio nuovo film sono un po’ Völler e un po’ Zibi Boniek”.

Commenta per primo!

Il suo nuovo cinepanettone, Poveri ma Ricchi, sta già avendo un discreto successo nelle sale cinematografiche.

Per quest’anno, Christian De Sica ha scelto Enrico Brignano come spalla comica per il suo film.

Ospite negli studi di Sky Sport, il celebre attore e regista, ha un po’ riscoperto il suo lato sportivo/calcistico. “In questo nuovo film mi hanno fatto un po’ Rudi Völler e un po’ Zibi Boniek, tanto per rimanere in tema di Juventus-Roma”, ci ha scherzato su De Sica. “Come ho fatto a diventare laziale? Beh, premetto che di sport io non capisco un granché. Le grandi partite le seguo, ma sono diventato laziale non per quel film ‘Tifosi’, bensì per un personaggio che interpretavo in ‘Vacanze in America’ che era Don Buro. E poi, siccome mio cognato Verdone è della Roma, mi hanno attribuito questa fede. Sono laziale un po’ per ridere in verità…”, ha sottolineato De Sica.

De Sica e Brignano in "Poveri ma Ricchi"
De Sica e Brignano in “Poveri ma Ricchi”
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy