Dall’Argentina: “La mafia si offrì a Maxi Lopez per picchiare Icardi”. E Wanda Nara…

Dall’Argentina: “La mafia si offrì a Maxi Lopez per picchiare Icardi”. E Wanda Nara…

Clamoroso ciò che sostiene un giornalista argentino: anni fa alcuni malviventi si sarebbero offerti di ‘vendicare’ Maxi Lopez picchiando l’attaccante dell’Inter

1 Commento

La mafia tra Mauro Icardi e Maxi Lopez?

Nelle ultime ore sta facendo discutere quanto sostenuto nel pomeriggio dal noto giornalista argentino, Carlos Monti, durante un programma radiofonico (‘Bien Arriba‘): anni fa alcuni malviventi si sarebbero offerti di ‘vendicare’ Maxi Lopez colpendo l’attaccante dell’Inter. L’episodio – che, dovesse trovare conferma, avrebbe del clamoroso – risalirebbe alla seconda esperienza di Maxi a Catania (prima parte della stagione 2013/14): è lì che, una sera, alcuni mafiosi – secondo Carlos Monti – avrebbero accostato con la propria auto vicino alla sua, offrendosi per picchiare Icardi.

“Vuoi che andiamo da lui? Vuoi che gli rompiamo le gambe? Che non giochi più a calcio?”: le parole riportate da Monti. Ma Maxi avrebbe però declinato.

Non si è fatta attendere la risposta di Wanda Nara, moglie di Icardi ed ex di Maxi: secondo la showgirl sarebbe solamente una bufala. “Monti non riesce a intervistare né me né Mauro e parla con la mafia siciliana… Quando non ci sono notizie le inventano, chiaro!”, recita il tweet pubblicato in serata.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Walter Targia - 2 mesi fa

    Non capisco cosa ne cosa c entri con il Palermo, ne perché pubblichiate queste cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy